Uliassi

Via banchina di levante 6, Senigallia, Marche, Italy, 60019
Restaurant info
Menus

About Uliassi

CHI SIAMO: Siamo due fratelli, nati e cresciuti a Senigallia. Abbiamo aperto il Ristorante Uliassi nel 1990 con leggerezza e grande passione. Volevamo che le persone si appassionassero alla nostra cucina e avessero voglia di tornare. Poi, pian piano, quello che per noi era quasi un gioco è diventata una realtà solida. Oggi siamo un team di oltre 20 persone e il nostro ristorante è valutato con 3 stelle Michelin, 5 cappelli Espresso, 3 forchette del Gambero Rosso.

LA CUCINA: Semplice e contemporanea, la nostra cucina affonda le sue radici nelle tradizioni della Riviera Adriatica, giocando con le contaminazioni. Ci ispiriamo al profumo del mare, ma ci piace cimentarci anche nella selvaggina. Ogni anno nei Lab presentiamo 10 piatti inediti, che si affiancano al percorso Classico delle proposte storiche.

Cuisine: Michelin Star
Dress Code: Smart Casual
Price point:

Availability

Available Offers
This offer has price variations on different days. View full details.
Description
Available Dates
This reservation cannot be modified online. Please contact the restaurant directly to update this reservation.
Edit / Cancel Reservation
Diners Review
5 Stars
4 Stars
3 Stars
2 Stars
1 Star
Sort By:
5 Stars:
383
4 Stars:
22
3 Stars:
4
2 Stars:
0
1 Star:
0
Visited On Saturday, 09 November 2019

Serata piacevole, atmosfera e luci meravigliose all'interno del ristorante. Ho apprezzato la disponibilità dello chef a fare due chiacchiere e una foto. Complimenti per gentilezza e disponibilità anche alla sorella, servizio impeccabile. Esperienza da consigliare. Grazie.

Reviewed On
Please enter a reason for Reporting this Review:
How likely would you be to recommend us to a friend or colleague?
Food & Drink
Service
Atmosphere
Value for Money
Visited On Saturday, 09 November 2019

Ottimo, altissimo livello

Reviewed On
Please enter a reason for Reporting this Review:
How likely would you be to recommend us to a friend or colleague?
Food & Drink
Service
Atmosphere
Value for Money
Visited On Saturday, 09 November 2019

Absolutely fabulous! Thank you

Reviewed On
Please enter a reason for Reporting this Review:
How likely would you be to recommend us to a friend or colleague?
Food & Drink
Service
Atmosphere
Value for Money
Visited On Saturday, 09 November 2019

Sapori chiari ben definiti e ingredienti eccezionalmente abbinati Il tutto nella massima semplicità . Indimenticabili la ricciola alla Puttanesca,Fusilloni pistacchi di bronte rosmarino bottarga di muggine, Rimini fest gli altri non da meno

Reviewed On
Please enter a reason for Reporting this Review:
How likely would you be to recommend us to a friend or colleague?
Food & Drink
Service
Atmosphere
Value for Money
Visited On Thursday, 07 November 2019

Einfach wunderbar Eine Aromaschule für Genießer und Menschen die noch genießen können Danke auch für die begleitende Weine zum Essen - sehr fein ausgewählt Grazie Mauro Grazie Catia

Reviewed On
Please enter a reason for Reporting this Review:
How likely would you be to recommend us to a friend or colleague?
Food & Drink
Service
Atmosphere
Value for Money
Visited On Thursday, 07 November 2019

Esperienza unica

Reviewed On
Please enter a reason for Reporting this Review:
How likely would you be to recommend us to a friend or colleague?
Food & Drink
Service
Atmosphere
Value for Money
Visited On Wednesday, 06 November 2019

Lav 2019 top

Reviewed On
Please enter a reason for Reporting this Review:
How likely would you be to recommend us to a friend or colleague?
Food & Drink
Service
Atmosphere
Value for Money
Visited On Saturday, 02 November 2019

sicuramente da tornarci

Reviewed On
Please enter a reason for Reporting this Review:
How likely would you be to recommend us to a friend or colleague?
Food & Drink
Service
Atmosphere
Value for Money
Visited On Saturday, 02 November 2019

Quando l’esperienza vale il viaggio!!! 522 kilometri per provarvi, siamo rimasti a bocca aperta ma a pancia piena!!!!! Grazie!!

Reviewed On
Please enter a reason for Reporting this Review:
How likely would you be to recommend us to a friend or colleague?
Food & Drink
Service
Atmosphere
Value for Money
Visited On Friday, 01 November 2019

ottimo cibo e ottimo servizio. Location elegante ma non troppo formale, ci si sente a proprio agio.

Reviewed On
Please enter a reason for Reporting this Review:
How likely would you be to recommend us to a friend or colleague?
Food & Drink
Service
Atmosphere
Value for Money
Visited On Saturday, 02 November 2019

Esperienza unica come sempre! Torneremo presto

Reviewed On
Please enter a reason for Reporting this Review:
How likely would you be to recommend us to a friend or colleague?
Food & Drink
Service
Atmosphere
Value for Money
Visited On Saturday, 02 November 2019

Il grande Rino Tommasi, giornalista che ha raccontato l’epopea della Boxe e per decenni voce del grande Tennis in Italia, aveva inventato il modo di dire “cerchietto rosso” per marcare quelle sequenze di colpi o le giocate straordinarie da tenere a mente nel futuro per classe, potenza, stile. Parlando della nostra esperienza al Ristorante Uliassi di Senigallia dovremmo usare tanti “cerchietti rossi” o forse, più semplicemente, un grande cerchio rosso a segnalarne l’eccellenza. Il nostro viaggio non è stato un viaggio per Senigallia ma un viaggio da Uliassi: oltre cinquecento chilometri andare e altrettanti per tornare per dare concretezza alla valutazione della Guida Michelin che recita: vale il viaggio. Le aspettative erano quindi alte, cosa che non sempre sortisce soddisfazione, corroborate dal desiderio di rendere piacevole una reunion famigliare. Ci accoglie il lungomare di Senigallia con quel sentimento misto di tristezza ed infinito che solo un lungomare in una giornata di pioggia novembrina sa dare. Il ristorante è sull’arenile addossato, anzi sormontato quasi, dalla squadrata costruzione del Servizio Fari della marina nella sua bella livrea a strisce bianco nere. La qual cosa mi ricorda che per la prima volta in oltre trent’anni non sono allo stadio a soffrire e godermi il derby della mole. E l’aspettativa cresce ancora un po’ e si alimenta di nuove motivazioni. Gli interni del ristorante sono bianchi ma niente a che vedere con lo stereotipo di fredda e salmastra decadenza dei lidi intabarrati per il letargo invernale. Si percepisce calore, ordinata pulizia, e la sensazione di essere in un luogo dove ci si possa rilassare e godere di piacevoli momenti. L’aria non è gravida degli odori della cucina e fa pendant con il nitore delle tovaglie che esaltano la bella mise en place dei tavoli. La sala è viva ed è governata con cortese presenza della onnipresente e onnivedente Signora Catia che ci accoglie e che ci accompagnerà con la sua giovane brigata per tutta la serata. Un servizio puntuale, preciso, rapido ma mai invadente. Lontano certo dal paludato, compassato modello dell’haute hôtellerie d’oltralpe ma sicuramente più piacevole per il commensale. Un primo grande “plus” ce lo regala la Signora Catia consentendoci di ordinare per lo stesso tavolo due differenti menu. Questo ci offre la possibilità di provare nel corso della serata una miriade di differenti sapori. Lo so, non è cosa chic scambiarsi una forchettata di questo, un cucchiaio di quello: ma vuoi mettere lo sfizio dello scambio? Siamo a livello di goduria dello scambio delle figurine quando eravamo bambini. L’umore tende al bello e la cena esplode con gli amuse bouche che ti fanno pensare che qui, stasera, si sballa. E dico proprio sballa con la “s”, non è un refuso. Wafer di foie gras, tartina con acciughe e tartufo, una finta oliva ascolana che è carne battuta al coltello. I menu volano, la portata “extra menu” ci sorprende e fa felici (per la cronaca a me tocca una tagliatella di seppia con le erbette che è una poesia), la serata è fantastica e quando guardo l’orologio pensando “saremo al secondo tempo, come starà andando il derby?” in realtà sono già le 23 passate! La cena ci ha travolti e le papille gustative stanno festeggiando. Del mio menu voglio solo segnalare tre piatti che, credo e spero, mi costringeranno a tornare in questo “Paese dei Balocchi”: un gambero rosso, mandarino, fiori di salvia ananas che mi esplode in bocca e travolge i sensi, i cappelletti della zia Elena che ti viene da chiederti se non sarebbe bello chiederle di sposarti, il colombaccio alla marchigiana che trasforma la serata in un racconto da fare ai nipotini per descrivere cosa vuol dire sapere fare cucina. Una bella carta dei vini, abbastanza profonda e ben rappresentativa del territorio che, sono certo, nel corso degli anni sotto la guida di un bravo sommellier avrà modo di ben svilupparsi per affiancarsi ed impreziosire l’arte dello chef Mauro unitamente, magari, ad uno chef di pasticceria che oggi ci è piaciuta soprattutto nell’ intrigante cofanetto di petite four che ha accompagnato il fine cena. Alla fine la serata è stata impreziosita da una bella chiacchierata con lo chef che, come i suoi piatti, ci ha trasmesso la passione con cui giorno per giorno, unitamente alla sua numerosa brigata, riparte da un foglio bianco, da una tovaglia bianca, per far felici nuovi clienti, soddisfare sempre nuove aspettative, mantenere vivo un sogno ed un successo che è stato certamente durissimo raggiungere ma che è ancora più complesso e sfidante mantenere nel tempo. Due righe alla fine solo per ricordare la bellissima iniziativa di Mauro e Catia Uliassi che consente, acquistando una copia del menu, di sostenere la Fondazione Paladini Az. Ospedali Riuniti di Ancona per la lotta alle malattie neuromuscolari (distrofia, SLA, SMA, ecc.). BRAVI! Nicola Bianchi

Reviewed On
Please enter a reason for Reporting this Review:
How likely would you be to recommend us to a friend or colleague?
Food & Drink
Service
Atmosphere
Value for Money
Visited On Friday, 01 November 2019

Livello altissimo che supera tutte le aspettative. Non vedo l’ora di tornare

Reviewed On
Please enter a reason for Reporting this Review:
How likely would you be to recommend us to a friend or colleague?
Food & Drink
Service
Atmosphere
Value for Money
Visited On Friday, 01 November 2019

Che dire? Esperienza sicuramente da fare almeno una volta nella vita

Reviewed On
Please enter a reason for Reporting this Review:
How likely would you be to recommend us to a friend or colleague?
Food & Drink
Service
Atmosphere
Value for Money
Visited On Saturday, 02 November 2019

Tutto perfetto

Reviewed On
Please enter a reason for Reporting this Review:
How likely would you be to recommend us to a friend or colleague?
Food & Drink
Service
Atmosphere
Value for Money
Visited On Friday, 01 November 2019

Una bellissima esperienza ….da vivere nella vita!

Reviewed On
Please enter a reason for Reporting this Review:
How likely would you be to recommend us to a friend or colleague?
Food & Drink
Service
Atmosphere
Value for Money
Visited On Friday, 01 November 2019

È sempre un piacere venirvi a trovare e passare qualche ora con voi, siete una grande realtà ed un orgoglio per il panorama gastronomico nazionale

Reviewed On
Please enter a reason for Reporting this Review:
How likely would you be to recommend us to a friend or colleague?
Food & Drink
Service
Atmosphere
Value for Money
Visited On Wednesday, 30 October 2019

Esperienza meravigliosa, completamente appagante sia per quanto riguarda il cibo sublime ( accostamenti originali, ma perfettamente equilibrati),sia per il servizio professionale ma non troppo formale e discostante. Abbiamo apprezzato anche il saluto dello chef, persona di grande gentilezza e umiltà. E’ stata una serata perfetta, grazie.B.N.

Reviewed On
Please enter a reason for Reporting this Review:
How likely would you be to recommend us to a friend or colleague?
Food & Drink
Service
Atmosphere
Value for Money
Visited On Thursday, 05 September 2019

Dopo la prima straordinaria esperienza culinaria sono tornato a far visita. Questa volta non ho trovato un menu LAB entusiasmante, magari un mio limite non aver capito alcune portate, come l agnello fuori di testa che purtroppo presentava un eccessiva "nevicata" capace di sovrastare il sapore,si aveva l impressione di essere davanti a portate "frettolose" forse dovute ad un numero di coperti importante per un 3 stelle Michelin. La cosa che mi rammarica tuttavia è l'assenza ingiustificata della figura del Sommelier. Bottiglia ordinata non in fresco perché "Lo sta bevendo un altro tavolo, scusate". Per il disguido ci viene offerto un calice di jacquesson pronunciato come se sull'etichetta ci fosse scritto Jackson. All arrivo della bottiglia ordinata chiedo la sboccatura e mi viene indicata l annata. A fine cena un passito di Salvatore Murana ha un problema con il tappo, e l addetto allo stappo si scusa di non aver un altra bottiglia in frigo. Su mia esortazione la prende a temperatura di cantina, che per quel tipo di prodotto è la corretta temperatura. Al tavolo di fianco addirittura vengono serviti dei distillati di Capovilla dal frigo, increscioso. A questi livelli (il massimo, oltre il quale non si può andare) non è ammissibile. Il sommelier dovrebbe curare al dettaglio tutta la cantina, conoscerla a menadito e conservare i prodotti alle giuste temperature. Aggiungo che nella precedente esperienza (qualche mese prima della 3 stella) fu confusa anche lì la sboccatura con l annata, ma ancor più grave(sempre a mio avviso) quanto accaduto con il kolbenhof di hofstatter : annata richiesta (che era in carta) non disponibile, mi viene proposta l annata precedente a quella in quetsione. Conoscendo il prodotto domando se magari c era il rischio di avere un evoluzione eccessiva, tipica di quel prodotto, che potesse tendere verso una maturazione eccessiva(non scorretta ma per quanto mi riguarda troppo "zuccherina"). Mi viene risposto di stare tranquillo che sarebbe stata un ottima bottiglia. All assaggio tutto quello che non avrei voluto si manifesta, come temevo. Chiamando il sommelier chiedo di avere nuovamente la carta dei vini, gli espongo il problema, e gli dico che avrei bevuto quella bottiglia a fine pasto. Nella mia Osteria io quella bottiglia l avrei cambiata senza nemmeno pensarci su un secondo, soprattutto dopo aver garantito un gusto che non si è poi riscontrato. È un peccato fare queste considerazioni, ma se sono i dettagli che fanno la differenza in questo caso vanno rivisti, perché chi viene da voi, come ho fatto io, si aspetta di passare un pranzo o una cena di ricordare chissà per quanto tempo. Mi dispiace davvero, ma per me, questa volta, così non è stato.

Reviewed On
Please enter a reason for Reporting this Review:
How likely would you be to recommend us to a friend or colleague?
Food & Drink
Service
Atmosphere
Value for Money
Visited On Saturday, 26 October 2019

Cucina eccellente e prezzo adeguato

Reviewed On
Please enter a reason for Reporting this Review:
How likely would you be to recommend us to a friend or colleague?
Food & Drink
Service
Atmosphere
Value for Money
Visited On Sunday, 20 October 2019

Tutto perfetto. Una visione dei piatti geniale, ci ha emozionati. Servizio impeccabile, cortese e non pomposo. Catia Uliassi splendida padrona di casa, ha saputo indovinare i nostri gusti in fatto di vini in pochi minuti, proponendoci abbinamenti molto interessanti. Mauro Uliassi squisito. Un'esperienza perfetta. Grazie

Reviewed On
Please enter a reason for Reporting this Review:
How likely would you be to recommend us to a friend or colleague?
Food & Drink
Service
Atmosphere
Value for Money
Visited On Sunday, 27 October 2019

Esperienza da ripetere

Reviewed On
Please enter a reason for Reporting this Review:
How likely would you be to recommend us to a friend or colleague?
Food & Drink
Service
Atmosphere
Value for Money
Visited On Saturday, 26 October 2019

Cibo eccellente e servizio veramente molto piacevole. Ci son piaciuti i sorrisi e la gentilezza con cui siamo stati trattati. Spero potremo tornare al più presto

Reviewed On
Please enter a reason for Reporting this Review:
How likely would you be to recommend us to a friend or colleague?
Food & Drink
Service
Atmosphere
Value for Money
Visited On Friday, 25 October 2019

Piatti veramente buoni e abbinamenti particolari ma azzeccati, atmosfera molto familiare e accogliente. Posto consigliato e nel quale sicuramente torneremo.

Reviewed On
Please enter a reason for Reporting this Review:
How likely would you be to recommend us to a friend or colleague?
Food & Drink
Service
Atmosphere
Value for Money
Visited On Thursday, 24 October 2019

Una splendida serata: un fantastico menù Lab, un servizio molto piacevole e professionale hanno consentito una esperienza al top anche a chi come me ed i miei amici già conosceva la cucina di Uliassi! La cantina molto ben fornita ha dei ricarichi forse un po' elevati, ma in linea con le aspettative. Grazie ancora per la serata

Reviewed On
Please enter a reason for Reporting this Review:
How likely would you be to recommend us to a friend or colleague?
Food & Drink
Service
Atmosphere
Value for Money